Insegnare al cane il comando SEDUTO





Finalmente!!
La prima lezione affronterà il comando più "famoso", ma non il più importante, stiamo ovviamente parlando di come insegnare al cane il comando SEDUTO.

Chiunque possiede un cane fin dai primi giorni avrà di sicuro provato a impartire questo comando.
Il problema di molte persone nell'addestrare un cane sta però nell'approccio, infatti spesso la scena è la seguente, guardano il cane e gli dicono "seduto".
Bisogna sempre tenere presente che il nostro cane purtroppo non parla la nostra lingua, però SE AIUTATO è bravissimo ad associare dei comandi a delle azioni e questo è esattamente quello che dobbiamo fare, AIUTARLO.
Non si può pensare di guardare il proprio cane dal divano e senza averlo mai fatto prima dirgli "RUOTA" e pretendere che lui magicamente inizi a girare su se stesso!
Io non ci sono riuscito neppure con la mia ragazza!!

A questo punto direi di iniziare con la ricetta del SEDUTO.

Ingredienti:
- una manciata di biscotti (würstel di pollo per i più viziati);
- attenzione del nostro cane;
- molta calma;
- molta pazienza;
- coccole q.b.

La prima cosa da fare ogni volta che decideremo di insegnare qualcosa di nuovo al nostro cane è fare in modo di attirare la sua attenzione, dobbiamo renderci interessanti per lui.
Tanto per iniziare dobbiamo trovare un suono (fischio, schiocco con la lingua) con il quale attiriamo la sua attenzione e che useremo ogni volta che vogliamo che lui ci
guardi (1).

Insegnare al cane il comando SEDUTO - foto 1

A questo punto tiriamo fuori la nostra arma segreta, "il biscotto" e facciamo in modo che lui lo veda e capisca che presto quel premio sarà suo.
Ora abbiamo tutti gli ingredienti, l'attenzione del nostro cane e il premio, dobbiamo solo capire come farli diventare un bel SEDUTO.

Insegnare al cane il comando SEDUTO - foto 2


Chiudete il biscotto nel pugno chiuso (2), in modo che il cane possa sentirne l'odore ma non possa prenderlo, portatelo verso il suo naso (3) e quando è a pochi centimetri spostate il pugno verso l'alto e verso dietro la testa del cane (4). In questo modo lui tenterà di seguire il pugno e così facendo, in maniera del tutto naturale, sarà quasi costretto a sedersi. Qualora questo non dovesse succedere, mentre con il pugno si tiene il biscotto e si compie il movimento per spingere all'indietro la testa del cane, con l'altra mano ci si può aiutare per spingere leggermente sulla groppa (5) e cercare di AIUTARE il cane a sedersi.
Durante tutte queste manovre è importante non parlare, l'unica cosa che dovrà udire sarà il comando associato a questa azione non appena l'avrà compiuta (6).

Insegnare al cane il comando SEDUTO - foto 3


Infatti, nel momento in cui si sarà seduto, con voce impostata diremo il comando SEDUTO ripetendolo un paio di volte e immediatamente dopo daremo il meritato premio.
Ora un pò di coccole, che non guastano mai!!
Ripetiamo questa procedura per 3 o 4 volte esattamente come l'abbiamo fatta la prima volta dopodiché fermiamoci per qualche minuto.
A questo punto il miracolo dovrebbe essersi compiuto!

Biscotto pronto e chiamiamo il nostro cane, questa volta senza portare il pugno con il biscotto verso di lui, ma semplicemente facendoglielo vedere, proviamo a impartirgli il nuovo comando…SEDUTO!
Se tutto ha funzionato il cane dovrebbe sedersi e se così fosse premiatelo immediatamente e di nuovo tante coccole!!

Se invece non dovesse funzionare, e vi assicuro che è molto probabile, non bisogna assolutamente perdersi d'animo, si ricomincia dall'inizio e si spera nella seconda volta!!

Per la prima lezione direi che è tutto, spero di essere stato abbastanza chiaro e soprattutto di esservi stato utile.
Come ho detto nel post introduttivo ogni suggerimento o richiesta è ben accetto e nei limiti del possibile cercherò di venire incontro a tutte le vostre esigenze!

BUON LAVORO A TUTTI!

34 commenti:

germanazufferli ha detto...

Chiarissimo! Grazie è veramente molto utile. Purtroppo non posso ancora cominciare a provare perchè il cane arriva tra un mese ma per ora comincio a capire come funziona il tutto! Il tuo cane oltre ad essere molto bravo è anche molto bello! Linea perfetta direi. Gli dai da mangiare solo cricchette nelle dosi consigliate? Di quale marca? Inizio con le domande...a presto!

Attila ha detto...

Per i labrador l'alimentazione è fondamentale! Fosse per loro mangerebbero di tutto e a volte, se ti distrai un attimo....LO FANNO!!
Il problema è che se non hanno una corretta alimentazione, magari accompagnata al fatto che non fanno tanto moto, tendono ad ingrassare notevolmente.
Il mio consiglio quindi è alimentazione corretta e, se possibile, farlo sfogare un pò al parco!
Ricorda che, non far mangiare il tuo cane più del dovuto, non vuol dire volergli male, ma esattamente il contrario, vuol dire volergli molto bene!
Per un labrador essere sovrappeso potrebbe provocare molte spiacevoli conseguenze, soprattutto in vecchiaia!
Per quanto riguarda Attila, io ho sempre usato la Royal Canin e ogni tanto spezzo con dei periodi in cui mangia riso con pollo e zucchine (lo adora!!).

kekkalikesgodiva ha detto...

Ciao!è bellissimo il tuo Attila! io ho un bassotto ma adoro i labrador.ho visto i video su youtube *.* deliziosi direi! a presto! FRa

Valerio ha detto...

Ciao io ho un cucciolo di labrador di 4 mesi e vorrei sapere quando sarà il momento per addestrarlo ai comandi. Posso iniziare già da ora?
Attendo una tua Risposta

Grazie

Attila ha detto...

Ciao Valerio!
La risposta è assolutamente SI.
Io ho preso Attila quando aveva 3 mesi ed ho iniziato subito, ovviamente quando sono cuccioli sono molto più predisposti all'apprendimento, ma ciò non vuol dire che un cane in età avanzata non possa apprendere nuovi comandi ed esercizi.
Grazie e a presto!

michele ha detto...

Ciao mi chiamo Michele ed ho un cucciolo di 4 mesi labrador!!! Il problema principale è che morde sempre!!!! Lo so che lo fa per giocare e per i denti, ma fa veramente male infatti ho tutte le braccia graffiate!!!! Inoltre mi piacerebbe spesso accarezzarlo tranquillamente, ma spesso non mi è possibile proprio per questo motivo!!! Come faccio ad insegnargli a non mordere????? Inoltre avendo 4 mesi è normale che faccia le feci 4/5 volte al giorno??? Senza parlare della pipì che la fa molto più spesso!! io lo sto abituando a fare i bisogni fuori ma la notte la fa sempre e la mattina mi trovo la sorpresina!!!! è normale ??? Grazie anticipatamente ed aspetto con ansia una tua risposta!!!!! A proposito avete un cane bellissimo ed educatissimo, sarebbe il mio sogno!!!!!!

Attila ha detto...

Ciao Michele! Intanto ti ringrazio per i complimenti! Per quanto riguarda il problema del "mordicchiare", innanzitutto non c'è da preoccuparsi troppo. Il cucciolo ha appena 4 mesi ed in questa fase è quasi normale, in fondo la bocca è l'unico strumento che ha per interagire con voi. Ovviamente bisogna fare in modo che questo comportamento non diventi la "normalità". Anche Attila da cucciolo aveva lo stesso vizio, ma crescendo ha smesso da solo. In ogni caso se vuoi controllare questo comportamento puoi adottare 2 metodi, anche alternandoli. Il primo consiste nello "spaventare" il cucciolo quando tenta di mordere. Stai in silenzio per qualche minuto senza dargli confidenza, poi avvicinati (quasi ignorandolo) e inizia a coccolarlo un pò, a questo punto lui dovrebbe iniziare a interagire con te e probabilmente inizierà a mordicchiarti. Non appena ti afferra la mano grida molto forte "NO" oppure "AIH" e smetti immediatamente di coccolarlo. Non devi fare altro, non c'è bisogno di sgridarlo con aria cattiva o fargli lunghi discorsi, un solo "NO" secco e deciso e allontanati da lui ignorandolo. Il secondo è di avvicinarlo tenendo a portata di mano un'altro gioco, così non appena ti morderà, con l'altra mano prendi il gioco e lo distrai, spostando la sua attenzione sul nuovo oggetto. Vedrai che nel giro di pochi giorni smetterà, perchè assocerà il suo morso al tuo "urlo di dolore" :), ma soprattutto al fatto che quando ti morde smetti di giocare con lui! Per quanto riguarda invece il problema dei bisogni, anche lì tutto normale! E' ancora molto piccolo e non riesce a controllarsi. C'è un articolo del blog interamente dedicato all'argomento "bisogni", prova a dare un'occhiata, magari può esserti d'aiuto, questo è il link:

http://attilabrador.blogspot.com/2011/03/i-bisogni.html

Grazie!
Fammi sapere come va!

michele ha detto...

Ti ringrazio per avermi risposto e soprattutto per i tuoi consigli!!!! Ma volevo sapere per quanto tempo devo ignorarlo dopo che mi ha morso, bastano pochi minuti o è meglio per più tempo??? Il tuo sito è veramente interessante ed ho letto la sezione dedicata ai bisogni: ci sono ottimi consigli!!!! Grazie

Arii ha detto...

ciao il mio cane e vecchiotto e sto cercando di impararli i comandi base seduto e terra x ora o cominciato con seduto solo ke lui non segue con la testa la mano lui semplicemente gira la testa ogni tanto e a volte si alza persino su due zampe aiutoo come faccio??

serafina ha detto...

ciao sono Erica. io ho un labrador di 7 mesi e sto cercando di imparargli il comando seduto. lui oltre a non venire quando lo chiamo se tengo il biscotto in mano mi salta addosso e mi morde la mano! mi daresti un consiglio su come fare ?! grz!

Attila ha detto...

Ciao Erica, la cosa importante è avere pazienza e non perdersi d'animo! Avendo 7 mesi è ancora un cucciolone, quindi probabilmente il problema è che non riesce a distinguere tra il gioco e l'addestramento. Per questo motivo devi essere tu ad aiutarlo cercando di separare in modo chiaro i 2 momenti. Per prima cosa evita di iniziare a "lavorare" su un nuovo comando se lui si trova in uno stato di eccitazione, perchè magari avete giocato fino a pochi minuti prima. Quindi inizia quando lui si trova in uno stato calmo e tranquillo.
Ad esempio quando se ne sta tranquillo da una parte, vai in un'altra stanza e chiamalo (VIENI), non appena arriva da te premialo con un biscotto. In questo modo inizierà ad associare che quando lo chiami e lui viene riceverà un premio.
Per quanto riguarda il SEDUTO, stessa cosa, con il biscotto chiuso in mano chiedigli di sedersi (come descritto nell'articolo) e se dovesse accennare a saltare, digli un "NO" forte e deciso e girati di spalle. La cosa importante è imparare ad anticiparlo, ti assicuro che, se già non è così, a breve lo sarà. Vedrai che con il tempo capirai cosa sta per fare ancora prima che lo faccia e in questo caso sarai in grado di anticiparlo, per cui se capisci che sta per saltare, anticipalo girandoti e rigirati verso di lui solo quando si calma.
Prova così a fammi sapere!

squadriglia lupi ha detto...

Ciao mi chiamo Luca, tra un pò mi dovrebbe arrivare un cucciolo di corca 2 mesi e volevo chiederti alcune cose: qnd posso iniziare l'addestramento? E siccome fra poco dovrei affrontare l'esame di maturità che frequenza richiede l'addestramento? E infine siccome siamo molto numerosi in famiglia come fare a instaurare un rapporto davvero forte con lui? Vorrei che con me si formasse un rapporto speciale. Grazie di tutto!

Attila ha detto...

Ciao squadriglia lupi, per quanto riguarda l'addestramento puoi iniziare fin da subito, già a 2 mesi i cuccioli sono molto ricettivi e anche se all'inizio può sembrare che non apprendano, ti assicuro che stanno assimilando e poi ti stupiranno tutto insieme! Per il rapporto che si instaurerà tra te ed il cane, non ci sono grossi suggerimenti, ti basterà essere te stesso e fargli capire che oltre ad essere il suo compagno di giochi sei anche la persona della quale si può fidare e dalla quale imparare cose nuove e vedrai che tutto il resto verrà da sè! Il cane ha bisogno di una guida, di un capobranco, qualcuno che gli dica cosa fare e come farlo, se riesci ad instaurare questo tipo di rapporto, otterrai quello che desideri.

Carlo ha detto...

ciao mi chiamo Carlo complimenti per il blog molto utile e bene fatto,ti volevo chiedere una domanda come si fa a capire se il cane ha realmente appreso il comando o è interessato solo al premio? infine, il mio cane il 23 fa due mesi, non è un cane di razza è un incrocio di sicuro tra un labrador e non so cosa ahah; volevo sapere se posso già iniziare con l addestramento o bisogna aspettare ancora un pò?

Attila ha detto...

Ciao Carlo, intanto scusami per l'imperdonabile ritardo!!!
Per quanto riguarda l'addestramento, il biscotto o comunque il premio in generale sono un "rinforzo positivo" che servono soprattutto nella fase iniziale dell'esercizio, ovviamente lo scopo è quello di poter eseguire il comando senza necessariamente doverlo premiare subito.
Infatti la cosa più giusta da fare è cercare di sostituire gradualmente il premio reale con qualcosa di più "astratto", ad esempio una carezza, un complimento e così via. In ogni caso ti assicuro che dopo che avranno imparato il comando lo eseguiranno anche senza doverli necessariamente premiare.
Per quanto riguarda invece quando iniziare l'addestramento, la mia risposta è sicuramente SUBITO!! Non c'è un vero e proprio limite, a parte le primissime settimane a due mesi il cucciolo è già pronto ad assimilare, anche se all'inizio potrebbe non sembrare così!
Per qualsiasi altra info puoi venire a trovarmi su Facebook:
http://www.facebook.com/Attilabrador

Luca Losapio ha detto...

Ciao volevo un consiglio...il mio cane è in cortile ma nn riesco a fargli capire che deve fare i suoi bisogni nel terreno e non sul pavimento del cortile come devo fare? Ti prego rispondi :) grazie in anticipo

Miche ha detto...

ciao e grazie di questi consigli
una domanda:
un cuggiolo di 3 mesi, è gia ricettivo?
il seduto l ha capito, circa 2 settimane fa (appena preso)
lo fa QUASI sempre
quasi è d'obbligo

per il resto?
meglio aspettare? o va bene iniziare ora
tieni presente che quando avrà 5/6 mesi seguiremo comunque un piccolo corso di addestramento all'obbedienza presso l'allevatore (il corso, in realtà è più per i padroni che per il cane)

grazie mille

Attila ha detto...

Ciao @Miche, a 3 mesi il cucciolo è sicuramente ricettivo, anche se spesso non sembra.
Sono esattamente come i bambini, per cui da cuccioli sono delle spugne e cercano di captare tutti gli stimoli che gli arrivano dall'esterno, anche se poi non hanno ancora la capacità di gestirli.
Quindi potrebbe capitare che cerchi di insegnargli un comando e non c'è modo di farglielo eseguire, poi dopo un mesetto ci riprovi e lo esegue al primo colpo!
E' esattamente quello che è successo a me sia con Attila che con Dante.
Con Dante ad esempio ho provato da subito ad insegnargli il BANG e non c'era verso di farglielo fare, poi la scorsa settimana ci ho riprovata e lo ha fatto quasi subito, c'è anche il video su Youtube.
http://www.youtube.com/watch?v=5PAfWdr7XYM
Tutto questo per dire che i cuccioli sono ricettivi fin dai primi giorni, l'importante è non "bombardarli" con troppe cose tutte insieme, che potrebbero confonderli.

GiuliRose ha detto...

Ciao!! Voglio farvi i complimenti per tutti questi consigli e video che fate..sono ottimi e attila è meraviglioso!! Ormai al mio cucciolone di quasi un anno ho insegnato tutti i comandi presenti nel vostro blog..un'altra cosa che vorrei insegnargli è chiudere le porte! Ormai è inverno e lui adora fare avanti e indietro per il terrazzo così spalanca tutte le finestre e noi ci congeliamo...come potrei insegnargli il comando chiudi?? Perchè non fate un nuovo post a riguardo? Ve ne sarei infinitamente grata!! Grazie mille!! Siete dei grandi!

A presto!
Giulia & Coffee

Attila ha detto...

Ciao GiuliRose, intanto grazie!
In effetti dato che il comando "CHIUDI" è un altro di quelli che Attila conosce, avevo già pensato di introdurlo, ma nell'ultimo periodo sono stato davvero molto impegnato con il lavoro, nonchè con l'arrivo di Dante "Il terribile"!!
Cmq spero di farlo prima possibile, qui puoi vedere Attila che lo fa:
http://www.youtube.com/watch?v=DD-mFCbvXf8

squadriglia lupi ha detto...

Ciao sono Luca ho postato un commento sopra su come risolvere il problema dei bisognini del mio cane ma nn mi hai risposto...cm posso fare? Grazie mille :)

Attila ha detto...

Ciao Luca,

scusami, ma non mi ero accorto di non averti risposto!
Tra l'altro il tuo commento è anche abbastanza vecchio, quindi se me lo richiedi vuol dire che ancora non hai risolto e che ormai per il tuo cane è diventata un'abitudine.
L'unica cosa da fare è cercare di seguirlo in modo da poterlo cogliere in "flagranza" e appena inizia a farla sul pavimento, dirgli "NO" e spostarlo sul giardino.
Dato che è passato già un pò di tempo ci vorrà pazienza, ma ti assicuro che si può fare.

Rebecca Panciera ha detto...

Grazie mille per i consigli ma potresti scrivere dei giochetti a me piacerebbe in particolare fare stare il mio cavaliere king su 2 zampe e farla girare

Azzurra Tronci ha detto...

Ciao, ho un cucciolo di labrador di 53 giorni ed ha già imparato il comando seduto da 3 giorni. Vorrei insegnargli il terra ma non vorrei creargli confusione. Quanto tempo deve passare tra un esercizio e l'altro? Posso già insegnarglielo dopo appena 3 giorni?

Grazie mille
Attila e Dante sono meravigliosi!!!

Attila ha detto...

@Azzurra Puoi tranquillamente procedere con il terra, l'importante quando insegni nuovi comandi è quello di evitare, nella fase dell'insegnamento di metterne in mezzo degli atri che potrebbero provocare confusione, ma una volta acquisito non ci saranno più problemi.

Viviana Carriaggio ha detto...

Ciao, premetto che Attila è stupendo, io ho un cucciolo di 2 mesi si chiama Nelson, volevo chiederti un consiglio sul guinzaglio da prendere, cosa mi consigli? :) Grazie

grazia neglia ha detto...

Interessantissimo questo blog!!! Ho provato a fare come dici per impartire al mio Punto, un meticcio di 6 mesi, il comando SEDUTO!!! Il problema che quando gli avvicino il pugno col biscotto salta come un pazzo, quasi volesse costringermi ad aprire la mano!!! Come fare?

Attila ha detto...

@Viviana in effetti per quanto riguarda il collare ci sono diverse scuole di pensiero.
Diciamo che vanno bene sia il collare che la pettorina, purchè usati in modo corretto.
Nel caso dei Labrador, che sono cani molto delicati dal punto di vista osseo e dei legamenti, la pettorina sbagliata potrebbe ad esempio forzare sulle spalle del cane e procurargli dei problemi, allo stesso modo il collare sbagliato o utilizzato in modo violento potrebbe provocare problemi o traumi al collo. Il mio consiglio, se puoi, è quello di provarli entrambi e vedere tu stesso la reazione del tuo cane cercando di capire con quale lui si trova più a suo agio e poi semplicemente utilizzare quello.

@Grazia il comportamento di Punto è normale, forse è semplicemente troppo eccitato. Prima cosa da fare è tenere il pugno chiuso con il biscotto in basso (30 cm da terra), in questo modo eviterai il fatto che lui salti per cercare di raggiungerlo, così potrà odorarlo ma senza saltare. A questo punto tu terrai il pugno chiuso facendogli odorare il biscotto e aprirai la mano per premiarlo SOLO quando si sarà calmato e seduto.

Chiaretta00 ha detto...

Ciao sono Chiara, per prima cosa vorrei dirti che il tuo blog è fantastico emi ha dato un sacco di consigli utili!
Tra poco prenderò un cane e vorrei sapere se è vero che i cani si buttano giù dai balconi, poi cosa fare se il mio cane dovesse fare " a botte" con altri cani?
Inoltre volevo chiederti come fare a calmare il mio cane se dovesse piangere i primi giorni a casa mia.

Attila ha detto...

@chiaretta00 ciao!
Allora, per quanto riguarda il fatto che i cani si buttano dai balconi io sinceramente non vorrei sbilanciarmi, ma credo che nei casi in cui questo è successo molto probabilmente si è trattato di un incidente. Poi ovviamente bisogna vedere caso per caso, se hai un cane di taglia piccola che ad esempio passerebbe attraverso le grate del balcone io avrei cmq paura a lasciarlo fuori da solo, basta una disattenzione (rincorrere una foglia spostata dal vento) che potrebbe anche scivolare e cadere. Se invece hai un cane di taglia grande credo che questo sia molto difficile, Attila e Dante stanno tranquillamente fuori al balcone,, cercano di infilare la testa tra le grate per sentire odori o cercare di guardare quando sentono altri cani abbaiare, ma ad esempio non si sono mai appoggiati sulla ringhiera con le zampe.
Cosa fare se dovesse azzuffarsi? Beh, anche qui dipende dalla situazione e dai cani coinvolti, in ogni caso sicuramente cercare di separarli prima che possano farsi parecchio male, ma nel farlo bisogna fare MOLTA attenzione, infatti nella concitazione i cani potrebbero rivoltarsi anche contro i propri padroni. Qualsiasi tipo di consiglio è del tutto generico perchè dipende dalla posizione in cui si trovano, da quanta aggressività c'è nell'attacco, dalla razza dei cani e poi per esperienza ti dico che in quel momento penseresti a tutto tranne che al metodo da applicare per separarli, quindi il mio consiglio è quello di fare quello che istintivamente ti senti in quel momento con l'unica accortezza di fare quanta più attenzione possibile

Pata tino ha detto...

Potrà sembrare una domanda stupida ma che tipo di biscotti potrei usare??

Gianluca Tinti ha detto...

Consiglio a tutti la migliore guida per addestrare il proprio cane, la trovate cliccando sul link qui sotto:
http://8efb74uzzikv6n2nsbf93m4zbd.hop.clickbank.net/

pepytiamo ha detto...

Ciao io ho un cucciolo di labrador di quasi 3 mesi. È stato difficile insegnargli il seduto perchè è arrivato a casa con il seduto incorporatoXD in pratica ogni 5 secondi si siede e mi guarda. Sono riuscita a farlo con la ciotola del cibo perchè era l'unico momento in cui stava in piedi abbastanza tempoXD cmq complimenti per il tuo blog è davvero utile specialmente per chi, come me, è alle prese con il primo cane

Domenico Rana ha detto...

ma perchè non postate più nulla??